T. mi segnala questo caso di minacciosa ingiunzione alla chiusura per un sito web registrato da un ragazzo italiano (nerd4dummies.org) da parte della casa editrice dei noti manualetti di “informatica per idioti”. Queste lettere sono, come direbbe mio nonno, “roba per fregare la povera gente”. Anche se spesso funzionano. In ogni caso anche solo l’idea di registrare un marchio come “for dummies” sembra una idea idiota.

Wiley Publishing, Inc. (“Wiley”) owner of the famous and well-regarded
FOR DUMMIES® recently became aware of your registration of the
above-referenced domain name. You may be unaware that use of the phrase
FOR DUMMIES® or a similar formative of this phrase as a domain name or
company name infringes and dilutes our famous trademarks, and such use
is not permitted under state, federal and international trademark laws.

2 commenti a “IL TRADEMARK DA’ ALLA TESTA”

  1. william bottin dice:

    dovremmo metterli in contatto con l'ufficio legale di autogrill. Magari fanno un manuale

    "rustichella for dummies". Oppure "copyright law for dummies"

  2. simo dice:

    ma si, che si comprino i diritti di tutto. ognuno gode alla sua maniera.