Tempo in questi giorni ne ho davvero poco. Se ne avessi molto, anzi moltissimo, leggerei di sicuro un libro di cui ho visto la pubblicita’ su repubblica di oggi. Si tratta di un testo di Mario Moncada di Monforte dal titolo: “Vite parallele: Giuseppe Mazzini e Osama Bin Laden, quando la storia legittima il terrorismo.”

5 commenti a “REPUBBLICANI alle ARMI”

  1. il Mazziniano (Diego Brugnoni) dice:

    Stiamo freschi. Ma non c'è da sorprendersi: è l'era delle mistificazioni.

    Finirà  anche questa, come tutte.

  2. Belinda dice:

    Mazzini=Bin Laden? Forse si può chiedere cosa a Flavia Vento cosa ne pensa, magari salta fuori che Bin Laden, in fondo, è un liberale pure lui….

  3. leo dice:

    però fisicamente si assomigliano

  4. Anonimo dice:

    ecco che mi sento immediatamente straordinariamente ignorante :(

  5. maria matilde dice:

    Io ho letto Vite parallele: Giuseppe Mazzini e Osama bin Laden di Mario Moncada di Monforte: è un interessante confronto storico che è prima di tutto una provocazione e che rispetta Mazzini. Chi ritiene di poterlo giudicare senza averlo letto fa un torto alla sua intelligenza.