Ieri citavo le dichiarazioni di Mauro Masi in diretta radiofonica durante il programma di Radio24 “Servizio Pubblico” condotto da Pierluigi Diaco. Masi in risposta ad una telefonata di un ascoltatore ha pronunciato una serie discreta di castronerie su argomenti che dovrebbe conoscere benissimo. E pazienza: puo’ capitare. Oggi e’ interessante invece sottolineare come una trasmissione radiofonica che si chiama “Servizio pubblico” continui eroicamente a rendere disponibile sul web la registrazione del programma dopo averla pero’ epurata proprio della parte in questione. Il file disponibile adesso in rete e’ di 35 minuti (le castronerie di Masi iniziavano al minuto 37) quello che era online ieri, e che risiede placido nel mio hard disk, dura invece 59 minuti.

update: secondo Francesco le ragioni del taglio sono queste

24 commenti a “CODE di PAGLIA”

  1. Joe Tempesta dice:

    Non è la prima volta che Radio24 si abbandona a queste simpatiche azioni. Per conferma chiedere a Santalmassi.

  2. delf dice:

    Che squallore. Altro che "Servizio pubblico". Servizio pubico, direi.

  3. marquant dice:

    Ma l'hanno fatto per farcela stare meglio su un cd masterizzato, no?

  4. e-gnazio dice:

    visto che hai il file completo non potresti in qualche modo condividerlo?

  5. Anonimo dice:

    "Mario da Roma" sei un mito!!!!!

    Questa è la linea difensiva da seguire nelle cause contro le copie pirata! Ho pagato la tassa? E adesso copio!

    "…e lo stato questa volta non mi deve condannare".

    E suvvia basta dare sempre addosso a Diaco e Klaus Davi, che magari involontariamente, ma a volte qualcosa di buono fanno anche loro :)

  6. Paolo Graziani dice:

    Servizio pubico, o, in alternativa, sevizio il pubblico.

    Certo che è veramente una cosa penosa, proprio da deficienti.

  7. GePs dice:

    Sì, ma perché devi mettere la foto di Diaco? Ho appena fatto colazione e rischio seriamente, sai?

  8. Sandro kensan dice:

    Mi piacerebbe scriverci qualcosa su questa storia ma non ho fonti, dovrei copiare a man bassa la trascrizione e linkare il file di mantellini, non so se si può…il mio sito ha pubblicità  mentre manteblog ha la licenza CC… Sarà  per la prossima volta.

  9. ezio dice:

    Non è certo un caso che il tuo sia il primo sito (non solo fra i blog) che io consulto ogni giorno.

    Perle di sagacia, ecco cosa ci trovo sempre :-)

    Ottimo lavoro, sul serio.

    Ezio

  10. Pier Luigi Tolardo dice:

    Comunque Mauro Masi, vicesegretario generale della Presidenza del Consiglio di Berlusconi e dieci anni fa addetto stampa di Lamberto Dini, uomo bipartizan come pochi è uno dei candidati più probabili alla guida dell'Authority per le Comunicazioni o, alternativamente, per la Presidenza Rai.

    Direi che, comunque, è sempre, meglio che un pugno in un occhio.

  11. marco dice:

    resta il fatto però che la tassa sui cd, e la si pagaaa!

  12. HG dice:

    E' possibile trovare da qualche parte la registrazione originale?

  13. Lorenzo dice:

    Io ho il file originale, se volete…

  14. Sandro kensan dice:

    CAMPAGNA D'ODIO

    Questa è la classica campagna d'odio orchestrata ad arte dalla sinistra (Mantellini).

    Noi parliamo di amore, noi parliamo col cuore e loro ci rispondono con l'odio, il rancore, gli insulti.

    Le parole di Masi sono state totalmente fraintese, sono opera di un montaggio sinistro, di una macchinazione stalinista, figuriamoci se intendeva il significato che gli è stato attribuito, spero che venga democraticamente tolto quel pezzo dalla registrazione dell'intervento perché ne è stato fatto un uso criminoso.

    Voi siete dei turisti del diritto d'autore! DEI TURISTI!!! CRIBBIO!

    http://punto-informatico.it/

    forum/pol.asp?mid=865922

  15. HG dice:

    @lorenzo

    se hai un link ed2k ci fai un piacere

  16. Lorenzo dice:

    ed2k://|file|serviziopubblico170105.rm|22200539|514F8660ED73966C62E0C50EDD433296|h=W7UGGNWOTZSQC42KIVJV7YVQJK6QQP2Z|/

  17. Infantifago dice:

    Smascherato! Il commento #14 non è di Sandro kensan, ma di Sandro Bondi :D

  18. Jeffhawk dice:

    @#14: "democraticamente"???

    qualcuno mi spiega come si fa a censurare "democraticamente"?

  19. Sandro kensan dice:

    :D per quei pochi che non riconoscono le citazioni stiamo parlando di Berlusconi e forse pure di Bondi che si divertono a sparare cavolate rimescolate in chiave Masi.

  20. Alessandro dice:

    "…il P2P e' un meccanismo tecnico che permette pero' in qualche modo la salvaguardia del diritto d'autore

    almeno come principio, che e' un tema importante perche' il P2P e' un meccanismo che mette in contatto direttamente,

    come dire, il creatore con il consumatore finale, con quello che scarica, e ne tutela il rispetto.

    Diverso e' il meccanismo per esempio MP3, dove si poteva scaricare direttamente senza rispettare la volonta' di chi creava.

    Ehm, e' vero, questo e' un tema complesso…"

    Mi sembrava giusto lasciare questo ulteriore frammento di trascrizione da queste parti, oltre che sul forum di Fiorello Cortiana.

    Ciao

  21. Huascar dice:

    Anch'io, ascoltando in diretta la trasmissione, ero stato colpito da questo presunto "meccanismo mp3", che gradirei mi fosse spiegato. Intendeva forse le tecnologie tipo Audiogalaxy e Napster prima maniera?

  22. FranCiskje dice:

    Indubbiamente qualche inesattezza l'ha detta. Però, da quanto ne ho saputo, il "taglio" può essere archiviato tra gli incidenti.

  23. wurstel dice:

    .. Santalmassi che ha fatto??

  24. wurstel dice:

    sono ancora 35 minuti!! RIBELLATEVI

    fate qc x INSERIRE la telefonata di mario da roma e di pino x chi lo ascoltasse sul sito?! x fare 1 VERO SERVIZIO PUBBLICO!!

    ps.: 1 curiosità :sei tu il tecnico che lavora a Servizio Pubblico??