23
Dic

Io se divento dittatore impongo gli auguri di Natale in plain text.

13 commenti a “BIT PESANTI”

  1. Gianluca Diegoli dice:

    …pare che noi puristi del plain text non siamo rimasti ormai che il 2% degli utenti di internet…

    [clickz]

  2. danilo dice:

    parole sante

  3. .mau. dice:

    ascii art è valida?

  4. Larry dice:

    Sento che siete dei tipi da asciipr0n.com :-)

  5. Paolo Graziani dice:

    Confermo quel che dice Gianluca. Ormai siamo rimasti in pochissimi. La maggior parte delle email che ricevo sono in html(il che comporta poi spesso difficoltà  di quoting…)

  6. Alessandro Longo dice:

    Va beh, vista l'assenza di Fabio mi metto a fare io il bastian contrario…

    La tecnologia avanza, le Adsl sono diffuse almeno tra noi che siamo del settore. Un'e-mail in html non è più questo dramma e perché privarsi della bellezza della grafica? Il babbo natale in plain text fa schifo, chi lo nega?:)

  7. .mau. dice:

    D'accordo che Ciao Fabio si metterà  a discettare, ma resto d'accordo con Massimo.

    Non è il problema di banda usata, ma di necessità  della cosa.

  8. mafe dice:

    Alessandro, l'html non sarebbe niente: sono i gattini che ballano con gli orsi bianchi in flash con musichetta di voci bianche in attach a dare qualche problema (se non altro estetico).

    Ma Buon Natale a tutti lo stesso :)

  9. salvio dice:

    > privarsi della bellezza della grafica?

    Perché di solito chi scrive mail in html la grafica non sa neanche cosa sia. Così come le pagine web "ricche di grafica", ovvero con riempite con tutta la monnezza facilmente reperibile su internet. Le mie mail in ascii sono bellissime, invece…

  10. BANDO dice:

    e se tornassimo tutti a carta e penna?

  11. Fabio Metitieri dice:

    Sai farlo in Ascii, questo?

    http://www.icq.com/friendship/pages/browse_page_16961.php

    Ciao, Fabio.

  12. martino dice:

    Massimo, sei l'unico a cui spedisco mail rigorosamente in plain text. Rispetto le tue volontà , ma le mail in html semplicemnte ti permettono di fare cose che col testo non puoi fare. Tu sei un purista, e la tua missione è quella di bilanciare l'impeto distruttivo dei rivoluzionari, ammesso che le mail in html lo siano. Comunque: rispetto. E continuerò a scriverti come comandi. Un buon Natale pure a te.

  13. dani dice:

    Quando diventerai dittatore, accetterò l'imposizione. Ma controllerò: guai se compri – a Natale o ai compleanni – dei biglietti preconfezionati in cartoleria: devi farli a mano.

    Felice Natale :-)