17
Ott

In realta’, checche’ ne dica Repubblica, il grattacielo londinese di Norman Foster, piu’ che a un cetriolo erotico, appare del tutto simile ad una supposta di tachipirina.

3 commenti a “SIMILITUDINI”

  1. Pier Luigi Tolardo dice:

    In c….o al Cielo di Londra?

  2. Antonio dice:

    Ma semplicemente bello invece di arrampicarsi in metafore senza senso (mi riferisco a Repubblica)

    ciao

  3. Giuseppe Mazza dice:

    Deformazione professionale?