La pubblicita’ nei feed RSS, checche’ ne dicano i signori pubblicitari, e’ una grossa porcata. Se non altro, come dice anche Dave Winer, perche’ riduce – e di molto – il valore dello strumento.

(via Onino, Come si fa un blog)

4 commenti a “SENZA SE e SENZA MA”

  1. marco dice:

    Detto così mi sembra un po' massimalista.

    Chiaro che si potesse farne a meno sarebbe meglio, chiaro che io non la metto nel mio feed. Detto questo, rimane da vedere come è fatta e cosa si riceve in cambio della pubblicità .

  2. Kontrasto dice:

    Io invece sono totalmente d'accordo con Mantellini. E' una enorme vaccata. Senza dubbio.

  3. .mau. dice:

    premessa: mi sembra ovvio che qualcuno prima o poi attivasse il suo neurone e dicesse "toh, ma se uno usa i feed non gli posso far vedere tutta la pubblicità !". Anzi, ci hanno messo più di quanto immaginassi.

    intermessa: non ti dovrebbero (ancora… ma un neurone pronto ci sarà  di sicuro) mandare altro che pubblicità  testuale, il che aiuta già  a togliere quelle palle di annunci in flash.

    postmessa: più che altro ti costringerà  a infilare un filtro tra il feed e il visualizzatore. Nulla di nuovo sotto il sole.

  4. Mauro Lupi dice:

    Proprio qualche giorno fa Bill Gross, il fondatore di Overture (allora si chiamava GoTo), ha annunciato il suo nuovo progetto (www.Snap.com) e mi sono tornati in mente le voci di sconcerto quando comparvero le prime pubblicità  nei risultati di ricerca. Ora, poco meno della metà  di tutta la pubblicità  online è sul "search".

    Succederà  anche per gli RSS-ad? Forse. In ogni caso, se qualche riga di testo pubblicitario, contestuale al contenuto del feed, mi permetterà  di veder spuntare qualche nuovo Google o anche solo poter continuare ad utilizzare tools come Bloglines, allora sopporterò volentieri.

    Proprio il fondatore di Bloglines in un convegno ad agosto ha esplicitamente detto che il mantenimento di servizi legati a RSS, almeno per quanto lo riguarda, è condizionato alla presenza della pubblicità ; altrimenti. chi paga? ;-)