Lungo e bel post di Angelo M. Buongiovanni sul decreto Stanca per incentivare l’uso dei PC nelle famiglie italiane. Ho qualche perplessita’ sull’utilita’ dei “punti di accesso assistiti a internet” ma per il resto ho trovato le considerazioni di Angelo molto interessanti.

3 commenti a “200 EURO contro il DIGITAL DIVIDE”

  1. veresino dice:

    Ho netta sensazione che Enzo Baldoni -al quale auguro libertà  immediata- non riceverà  le stesse attenzioni riservate ad ad altri che sullo scenario di guerra erano presenti non certo per fini umanitari e che, come lui, hanno subito un rapimento.

    Forse perchè non allineato?

    Forse perchè scrive per quello strano settimanale (Diario) anch'egli non allineato?

    Mi consola il fatto che sul campo esistono altre risorse, forse -in questo caso- più motivate di quelle ufficiali.

    In bocca al lupo, Enzo Baldoni.

  2. Angelo dice:

    Dei punti di accesso mi piacerebbe discutere con calma. Magari dopo che e' uscito il bando e cosi' si puo' parlare di cose concrete e non soltanto di idee.

    Grazie comunque per l'apprezzamento.

  3. massimo mantellini dice:

    beh, molto volentieri…..;)