Oggi il Garante della Privacy si e’ pronunciato sulla faccenda degli SMS elettorali di PresdelCons. Il parere del Garante mi pare possa essere cosi’ riassunto: “Per questa volta passi ma che non diventi un vizio”. Detto questo mi pare di capire dalla frase finale del comunicato che l’operazione non e’ stata – come qualcuno aveva frettolosamente affermato – a costo zero.

Il Garante ha, infine, precisato che il controllo sui costi dell’operazione è materia demandata alla Corte dei conti.

5 commenti a “LEGALI gli SMS di PresdelCons.”

  1. Simo dice:

    detto cosi presdelcons mi ricorda molto da vicino i ministeri e la profeticamente paranoica neolingua di e. a. blair

  2. Anonimo dice:

    …..e si che rodota' mi sembra una personcina a modo dotata anche di un certo buon senso….certo che la giustificazione della firma arcoriana sull'sms e' come dire un po' "pilatesca" e non entra decisamente nl cuore del problema sollevato….

    "Per quanto riguarda la firma del messaggio, essa va riferita, secondo il Ministero dell'interno, alla Presidenza del Consiglio dei ministri con riguardo all'art. 3 della legge n. 150/2000. Il Garante osserva che, nella specifica materia in questione, non può assumere rilevanza la norma richiamata, la quale riguarda situazioni diversamente caratterizzate (trasmissione di messaggi da parte della concessionaria del servizio pubblico radiotelevisivo). Il corretto rapporto tra cittadini e amministrazione richiede che debba essere sempre identificabile il soggetto istituzionale che invia o fa inviare i messaggi."

    garanti svejateveeeeeeeee! Zio Silvio ve sta' a pijjaa pel……….

    un saluto festoso a tutti :-)

  3. Federico Giacanelli dice:

    Mah… io propenderei per chiamarla "foglia di fico".

    Certo non c'erano i cellulari nel 1987 ma quando si vollero far passare dei referendum a rischio di quorum NESSUN telegiornale parlo' della possibilità  di astensione ne' la sera della domenica arrivarono i dati sull'affluenza.

    Risultato: un 60% di affluenza, record minimo per allora.

    Quando invece conviene promuovere l'affluenza si ricorre ai mezzi tecnologici.

    Mah…

  4. spappari dice:

    ma alla fine quanto hanno speso di preciso si sa?

  5. Pier Luigi Tolardo dice:

    E' un tema interessante quello del prezzo, finora in caso di Sms della protezione civile non c'erano stati addebiti per lo stato da parte dei gestori ma in questo caso? Il costo industriale è un centesimo, dobbiamo pensare a 4 milioni di Euro ma se fosse più alto e per tutti i gestori uguale sarebbe un cartello? se non chi farà  pagare di meno' Wind, Tim, Vodafone o 3? E' possibile che la Corte dei Conti consigli per la prossima volta l'acquisto di Maxxi Tim Sms? Pagheranno a 90 giorni? Ancora più singolare che il Ministero degli Interni abbia dichiarato che il personale militare ai seggio era minore e che questo costituiva un problema di ordine pubblico in caso di affollamenti. Ma allora queste Elezioni sono state più insicure? Ma il Ministro Pisanuaveva dettoche era stato approntato un sistema di sicurezza ancora più rafforzato del solito per il rischio attentati, quale Ministro dice la verità ? quello che parla ai giornalistio quello che si giustifica con il Garante? Ma allora non era meglio spendere qualche euro in più per i militari e qualcuno in meno per i messagini?Diversamente perché non bombardiamo di sms Bin Laden?