Their Circular life. Un sito straordinario per quelli che continuano a pensare che Flash sia sempre e comunque una idiozia inutile.

(via giavasan)

11 commenti a “VITE CIRCOLARI”

  1. Tao dice:

    … la maggior parte della gente con cui ho parlato di Flash pensa che sia idiota il modo in cui di solito viene usato. fare a meno dell'amato/odiato gioiellino della macromedia gioverebbe a molti siti Web, ma esistono brillanti eccezioni ;)

  2. aladin & dice:

    Semplicemente fantastico. Ma qui è l'idea che rende il progetto degno di menzione. Sono stati capaci di unire il media:video al media:web… e poi diciamocelo, la maggior parte dei siti fatti in flash sarebero da buttare. Le eccezioni ci sono a dimostrare come e quando si usa tale strumento… IMHO.

  3. .mau. dice:

    Flash può servire all'interno di un sito. Le introduzioni in flash non solo non servono, ma fanno generalmente schifo. Le pubblicità  in flash non possono nemmeno essere bloccate da firefox, poi :-)

  4. Bricke dice:

    ?!?!?!?!?!?!?!?!

    Ci ho messo 180 secondi per scaricare 5 foto.

    Flash è un idiozia inutile. Molto spesso.

  5. Tao dice:

    pubblicità  in Flash: adblock [ http://adblock.mozdev.org/ ] non le blocca? sicuri?! …

  6. Antonio dice:

    Diciamo un giocattolo divertente.

    Quel sito in particolare è molto bello, una forma d'arte. Utile allo spirito.

    Il fatto è che su internet prevalentemente ci si va per motivi pratici. Si cerca qualcosa, ci si informa, si studia. Flash non si adatta alla praticità  e poi se non hai la banda larga sei fregato. Inoltre se si è degli esteti e si vuole qualcosa di più accattivante ci sono altri modi. Prova a guardare questo http://www.doubleyou.com

    A proposito, odio i siti italiani fatti da italiani in cui neanche una parola è in italiano.

    E' come se tu, Massimo, scrivessi il tuo blog in inglese.

    "Che c'azzecca?"

  7. Domiziano Galia dice:

    STRE-PI-TO-SO.

  8. aladin genius dice:

    c'azzecca che magari se lo fai in inglese hai un pubblico potenziale più ampio. Se consideri poi che il tipo di uso che ne fanno è artistico/visivo… che gli importa di scrivere le poche parole che mettono in una lingua parlata in un solo paese (fosse anche il proprio)?

  9. Davide dice:

    Ciao a tutti, grazie mille per aver postato Their Circular Life, ci fa sempre piacere quando qualcuno trova questo nostro lavoro interessante :)

    Io non penso che il problema Flash vada affrontato puntando il dito su Flash in se è per se.

    E' un software, e come tutti i software ci permette di ottenre un risultato,di realizzare un progetto, qualcosa che abbiamo in mente e che vogliamo trasporre. Il problema è, che molte volte il risultato che si ricerca non è chiaro, o cmq su di esso non si è riflettuto abbastanza e questo inevitabilmente porta a soluzioni confuse.

    Il problema non è quindi FLASH, ma COSA VOGLIAMO MOSTRARE.

    Noi avremmo potuto usare altre tecnologie per realizzare il nostro progetto, ma non saremmo andati troppo lontani da quello che c'è online ora, perchè quello è quello che volevamo trasporre. Flash era solo l'unico strumento che sapevamo usare per arrivare lì.

    Si possono fare siti in Flash leggerissimi, solo a patto che i contenuti che si hanno a disposizione lo permettano e che l'architettura del progetta venga fatta con cura. Non penso che le nostre 24 foto + 30 suoni sarebbero pesati meno se non avessimo utilizzato Flash.

    Per quanto riguarda il fatto che siamo italiani e abbiamo scritto tutto il sito in inglese e solo perchè volevamo renderlo comprensibile a + gente possibile; l'italiano in questo non ci avrebbe di sicuro aiutato.

    Grazie ancora per tutti i vostri commenti

    Un saluto a tutti

    Davide

  10. Domiziano Galia dice:

    Fare un piccolo logo (50 x 50) così vi posso inserire nei miei links? :)

  11. .mau. dice:

    Tao: non conoscevo adblock, mi limitavo al filtro interno di firefox. Grazie!