Il GPRS e’ stato mi pare una discreta fregatura fin dall’inizio. La ragione fondamentale e’ che la banda disponibile, quando c’e’, non consente molto di piu’ di un rapido (si fa per dire) controllo della mailbox ed una veloce (tanto per parlare) navigazione dentro alcune pagine web alla velocita’ media di pochi kb/sec. Di fronte a questa oggettiva limitazione tecnica i costi “a traffico” che le compagnie telefoniche proponevano erano francamente esosi. Nessuna persona con un minimo di sale in zucca ha mai pensato di usare un simile zoppicante servizio. Una volta resisi conto con molto ritardo del formidabile insuccesso gli operatori di telefonia mobile hanno proposto servizi flat “promozionali” (nulla e’ in Italia piu’ stabile di una offerta promozionale) il cui costo e’ piano piano lievitato da 10 agli attuali 20 euro. Per circa 20 euro al mese si acquista un servizio modesto che pero’ almeno consente di essere collegato ogni volta che si vuole. Non conosco i numeri di tali promozioni, non mi risulta che gli operatori li abbiano mai resi noti: immagino si tratti di cifre comunque modeste. Dal mio personale punto di vista questa proposta era comunque commercialmente assai piu’ equilibrata: ti do poco – sembravano ammettere le compagnie – in cambio di poco. Ora gli operatori della telefonia mobile ci riprovano e con la scusa del subentrante UMTS ritentano la strada del traffico dati su rete mobile a consumo. L’offerta presentata in questi giorni da Vodafone e’ prevedibilmente ridicola come quelle di un tempo e ci sara’ bisogno di un suo fallimento per ritornare ad una flat “promozionale” come quelle attuali. Vediamo se gli altri operatori seguiranno l’esempio.

2 commenti a “NUOVE TARIFFE VODAFONE”

  1. Pietro B. dice:

    Io ho provato ad usare un cellulare H3G per connettermi tramite il cavo in dotazione ad internet con il computer di casa. La velocità  è strabiliante superiore all'ADSL a 256kb. Dopo 5 minuti di connessione ancora frastornato da questo dato, abituato come ero alle lentezze del GSM/GPRS/WAP, ho provato a leggere il credito residuo. Avevo speso ben 10 euro!!! Da allora con il cellulare della H3G chiamo solo la mamma.

  2. Domiziano Galia dice:

    Peraltro Vodafone è perennemente in ritardo su Tim circa nuove promozioni o servizi: recall, chiamare senza credito, chi ti ha chiamato… Fanno tanta pubblicità  con la tanta Megà ngale con tutto che gira intorno a lei, ma in quanto ad inventiva siamo messi molto male…