08
Mar

Non che io abbia seguito molto Sanremo. Ma sono passato di fronte ad un televisore un paio di volte mentre Pacifico cantava e discorreva con la presentatrice. Incuriosito dal fatto che Pacifico abbia ottime recensioni, sia stimato dai critici, citato da grandi artisti come Ivano Fossati e sia da tutti descritto come un autore colto e innovativo, mi sono fermato ad ascoltarlo cantare. Cosi’ ora una piccola cosa, in aggiunta alle tante meritate lodi, la posso dire anch’io: Pacifico e’ stonato.

5 commenti a “E’ PACIFICO”

  1. Tony dice:

    Sei ingeneroso, Massimo! A Sanremo era emozionatissimo, ma in altre occasioni dal vivo non lo è stato. Fidati.

  2. alessio dice:

    A Sanremo nessuno cantava bene, probabilmente a causa di orchestra enorme e sovrastante, o difficoltà  nel sentire il ritorno della propria voce dal sistema di amplificazione. Sembra assurdo visti i soldi spesi nell'organizzazione e il numero di prove, ma da più di una segnalazione pare proprio essere così.

  3. alessandro dice:

    pacifico chi? ;)

  4. valentinaines dice:

    Ingeneroso? Trovo che sia stato fin troppo carino. Era imbarazzante. Nulla da togliere alla canzone eccetera eccetera, ma già  il fatto che ogni santa sera abbia cantato come una campana mi fa pensare. Possibile che non sia stato in grado di capire che quella canzone proprio non era per lui? Mah.

  5. valentinaines dice:

    altro che amplificazione, non beccava una nota manco per sbaglio!