Qualche sera fa si discuteva con Massimo Morelli delle dimensioni (e della eventuale espansione) della blogosfera italica. Prendendo come minimo esempio i nostri due blog ci sembrava che il numero di lettori (senza poter considerare quanti accedono attraverso il fedd rss) fosse piu’ o meno costante da un annetto a questa parte. Mi accorgo oggi dando una occhiata alle stats che il numero di avventori a manteblog in gennaio e’ invece aumentato di oltre il 25%.

4 commenti a “GENNAIO PAZZERELLO”

  1. Gino detto "Bruno Vespa" dice:

    Ed ecco che al termine di una dura giornata di lavoro alla tastiera del computer, trascorsa non senza aver dato più d'una sbirciatina al news aggregator e aggiunto qualche nuovo post ai propri rispettivi blog nei ritagli di tempo, gli occhi ormai fatti a fette dai raggi catodici del monitor, Massimo e Massimo si incontrano per trascorrere una serata di meritato relax, sorseggiando un po' di ottimo whisky torbato.

    Eccoli lì, finalmente liberi di staccarsi un po' dalla routine quotidiana che a lungo andare un po' ti rincoglionisce. Finalmente liberi di svagarsi chiacchierando dell'ultimo film visto, del romanzo che si sta leggendo, di donne, di arte, di automobili, di calcio, di gastronomia… ma sono ben altri gli argomenti con cui Massimo e Massimo sono soliti trastullarsi nei rari momenti di relax.

    – Ehi, Massimo, come ti sembrano le dimensioni della blogosfera italica?

    – Ti dirò… a prima vista paiono immutate, ma a ben vedere, caro Massimo, a ben vedere…

    – Eh, si! dici bene, Massimo, a ben vedere le cose sono differenti. Pensa, guardando i miei contatti mi sono accorto che siamo addirittura a un più 25%, forse anche un cicinìn in più perchè non sto nemmeno tenendo conto dei feed RSS!

    – Eh si! Mai trascurare i feed RSS. Gran cosa! Stanno mutando in tutti noi la percezione del mondo, ma non devo certo venire a spiegarlo a te.

    – Già  già , Massimo… lo sai bene anche tu. Gran cosa i feed! Solo quelli di Splinder sembrano non capirlo. Ah, ma io sai che ho fatto? Gli ho scritto di nuovo e questa volta gliele ho davvero cantate chiare!

    – Massimo, che dire? Hai fatto benissimo! Poi si dice che l'Italia va in malora. Per forza: Splinder non ha i feed! Ma… cambiando discorso: si dice che Granieri stia mettendo a punto una nuova versione del suo esclusivo aggregatore…

    Insomma, come vedete con quei due divertenti pazzerelloni di Massimo e Massimo non ci si annoia mai! Chissà  che cosa si racconteranno la prossima volta. Quei due simpaticoni sono sempre così imprevedibili.

  2. ugo dice:

    io ti leggo ogni giorno, però col feed, quindi valgo quanto un condom bucato….

  3. Massimo Morelli dice:

    A parte il torbato, che Massimo si ostina a non offrirmi, la descrizione di Gino è quasi perfetta. Mancava solo l'esclamazione "Ah, la tauromachia!" con cui solgo intercalare le mie argute facezie.

  4. Gino dice:

    Caro Massimo (Morelli), chiedo venia: da buon aspirante brunovespa ci ho ampiamente ricamato sopra. Forse Massimo (Mantellini) non ti ha mai offerto l'ottimo torbato, ma non oso pensare che ti sia stata negata la degustazione dell'eccellente whisky di Islay che, pur non essendo bevitore di whisky, il Mantellini ama acquistare di quando in quando solo per fare lo sborone.

    Vedrai che la prossima volta che ti recherai a Casa Mantellini ti verrà  finalmente offerto un buon bicchiere. Chiacchierando amabilmente dei più svariati argomenti (!) penserete anche a quel gran trollone dell'amico Gino, che è un po sciocchino ma in fondo vi vuole bene. Alla salute!