25
nov

Io a quelli che il 20 novembre mettono su le luminarie di Natale gli farei una bella multa. Non si annacqua cosi’ una emozione.

7 commenti a “LUMINARIE”

  1. roxelo dice:

    E sapessi quanto mi trovi d'accordo!

  2. Tyler dice:

    Sotto casa mia (a Catania) ci sono da almeno dieci giorni..

  3. lebowsky dice:

    Aggiungerei per la multa chi vende panettoni, pandori e torroni ormai a fine estate, attentando bellamente ai nostri rotoli adiposi… coinvolgiamo il ministro "mezza-porzione" Sirchia…

  4. LockOne dice:

    problema logistico. gli installatori non riescono a smaltire il superlavoro nelle date fisiologiche, ergo, si attacca a novembre, per accontentare tutti.

    cosi' io mi ritrovo da una settimana una bella cometa sulla porta. mi limito a non accenderla.

    del resto, in ditta i cataloghi con le brochures per il packaging natalizio sono iniziate ad arrivare, fisiologicamente, a luglio. con quel caldo torrido avevo la scrivania inondata di abeti, renne, babbi natale. brrr.

  5. danslarue dice:

    dalle mie parti tutti i centri commerciali esplodono di lucine e alberelli, gia' da una decina di giorni…

  6. Alessandro dice:

    sono pienamente d'accordo

  7. Luca dice:

    Se tu vai in Colombia, o nella maggior parte di paesi dell'America Latina, non solo gli addobbi, ma pure il clima di festa inizia già  dal 1° dicembre. E tutti, anche se poveri, cercano di raccattare o rammendare un vestito per farlo sembrare nuovo, sia per la notte del 24 che per il 31 dicembre.

    E ti assicuro che non è una trovata commerciale, visto che soldi da spendere non ne hanno, e che è una tradizone che si perde nella memoria. L'aria di festa si respira perchè la gente si aggrega per addobbare, cantare, ballare etc… Un vero inno all'allegria e alla speranza nella fede, nonostante le crude condizioni economiche. Ti assicuro che, nonostante io sia un agnostico tendente all'ateismo, il modo in cui vivono tutto dicembre è estremamente invidiabile. Multeresti pure loro? :-)