Dopo che Steve Jobs ha aperto la strada con Itunes si moltiplicano le iniziative commerciali per scaricare musica legalmente online. Sono ormai una la fotocopia dell’altra. Dopo Itunes e’ arrivato Napster. Proprio oggi PI da notizia della apertura del music store europeo di Tiscali (che per ora non funge) e di quello italico di Messaggerie. Se non bastasse, secondo il NY Post anche la catena americana Wal-mart si sta attrezzando per aprire nelle prossime settimane il proprio servizio di download.

4 commenti a “QUANDO e’ MODA e’ MODA”

  1. alessandro dice:

    tra l'altro nessuno lo dice ma dal sito http://www.od2.com linkando con mtv si possono acquistare gia' da un po'… io l'ho fatto.. adesso il prob e' capire come faccio a mettere le tracce su cd e a suonarle come dj… chiamero' la signora siae!

  2. Mirko dice:

    pare che oggi Cnet si sia comprata mp3.com

  3. Massimo Moruzzi dice:

    non comprerei mai da un sito con il logo della SIAE (meglio la C.I.A. allora…)

  4. donato dice:

    Proprio oggi si parla del music store di Tiscali???

    Ma se esiste da minimo 6 mesi? E comunque si tratta del buon vecchio servizio di musica di Od2 (on demand distribution), di proprieta' di Peter Gabriel. Prima potevi prendere la musica in "affitto" o comprarla. Ora si puo' comprare e basta ma hanno abbassato i prezzi per adeguarsi a iTunes.