Peppino Turani su Affari e Finanza di oggi sulla prossima quotazione di Google.

“La societa’ peraltro riesce a fare buonissimi utili, attraverso procedure che qui si possono solo riassumere: se io sono la Ford pago una cifra a Google perche’ quando uno cerca “auto” gli esca come prima cosa “Ford”, cosi’ ho piu’ possibilita’ per vendergli un’auto. Lo stesso vale per gli alberghi i noleggiatori di auto, i ristoranti, le compagnie aeree ecc. In sostanza il motore e’ un po’ truccato. Ma fa i soldi.”

Incredibile eh?

7 commenti a “IL VIZIO di RIASSUMERE (MALE)”

  1. Anonimo dice:

    Già , peccato che però non è vero :-)

  2. Effe dice:

    Vergognoso. Inammissibile. Immorale.
    Ehm, quanto si paga per i blog?

  3. wolverine dice:

    Un saluto da Dublino

  4. Andrea dice:

    Non è che qualcuno di Google lo denuncia per diffamazione? O per aggiottaggio?

  5. ste dice:

    Oggi un cliente ci ha chiesto se e' possibile mettere "dei filtri" per "oscurare" i siti che vengono fuori inserendo nei motori di ricerca il loro nome ma che non sono collegati a loro.

    Magari li mando da Turani…

  6. luciano giustini dice:

    si ma come dimostra Turani le sue tesi? Non penso sia così, ne modo più assoluto

  7. Massimo Moruzzi dice:

    Grande Peppino! certo che quelli di Google dovrebbero denunciarlo, sto incompetente!