Leggo sempre affascinato la rubrica di Maurizio Costanzo su Panorama. Uno sguardo discretamente compiaciuto di un addetto ai lavori dall’interno di un mondo orrendo:

Nelle redazioni dei programmi si va delineando una nuova importante qualifica: il sommellier dei minuti. Quest’ultima figura va ad aggiungersi all’esperto di traino che sa consigliare all’autore o al conduttore di un programma come deve cercare di mantenere il pubblico della precedente proposta. Se a fare da apripista e’ un film d’amore, per un pubblico prevalentemente femminile, chi va in onda subito dopo fara’ bene, almeno nei primi dieci minuti, a proporre argomenti interessanti per quel target.

2 commenti a “IL SOMMELLIER dei MINUTI e l’ESPERTO di TRAINO”

  1. nooooooooooooooooooooooooo dice:

  2. massimiliano dice:

    Bè, leggere "affascinato" ciò che scrive Costanzo sull' "orrendo" mondo della televisione è un pò come leggere le memorie di un boia che prende le distanze dalla barbarie della pena di morte.

    ciao