Ho atteso un anno e mezzo ma a quanto pare non c’e’ nulla da fare. Con ogni probabilita’ fino alla fine dei miei giorni – a meno che non inventino una patch neurale che risolva il cortocircuito dei nostri cervellini pre moneta unica- continuero’ mentalmente a trasformare i prezzi da euro a lire. Una bella schiavitu’.

2 commenti a “ENERGIE SPRECATE”

  1. Clutcher dice:

    E' che abbiamo un cambio troppo semplice da computare: se fosse più complicato forse ci sarebbe qualche speranza di abituarsi.

  2. Bertolt Brecht dice:

    a me hanno installato una patch neurale che mi fa fare a tempo di record la moltiplicazione per 2.000 e la sottrazione del 3% al risultato.