16
Lug

Come immaginavo molti giornali e molti blogger hanno commentato oggi la pensata di Giulio Tremonti dell’ipoteca sulla casa per far ripartire l’economia. Ne parlano Beppe, Mim*mina e Pfaall. vedo che e’ stata invece solo sfiorata nei commenti che ho letto la definizione di “anziano” contenuta nel DPEF. In un paese con qualche velleita’ letteraria credo sarebbe da sola sufficiente a rovesciare il governo:

“Proprietari che si trovino nella fase piu’ avanzata del ciclo vitale.”

Un commento a “CICLI VITALI”

  1. Antani dice:

    Ho letto ilpost nel pomeriggio ma, in orario di lavoro, ho dato solamente una rapida sbirciata all'articolo su Repubblica. Tuttavia quella frase mi è ronzata nella testa per tutto il pomeriggio. Ora, con più tempo a disposizione, ricordo qualcosa che ha a che fare con simili definizioni: ricordo che in una particolare situazione si era parlato di prepensionamenti in cambio di nuove assunzioni e, qualche giornalista, ha coniato la definizione di "rottamazione dei lavoratori". L'On. Violante ha prontamente definito la frase come "vagamente nazista". Credo che la considerazione si adatti ottimamente anche a questo caso.

    Inutile dirlo, ma tutto questo mi rattrista. Nei telegiornali della sera si è sentito di tutto. Per il TG2, ovviamente, la proposta è plausibile ("succede anche negli stati uniti") e per gli esseri prossimi al termine del loro ciclo vitale si prefigura la possibile cessione della nuda proprietà . Magari qualche anzianotta si potrà  comprare la pelliccia.