20
Giu

DIRITTI di REPLICA

La sciocca Europa continua a stratificare regolamenti su regolamenti anche nell’ambito della comunicazione elettronica. Tocca leggere Declan McCullagh su CNET per sapere che il Consiglio d’Europa consiglia:

The all-but-final proposal draft says that Internet news organizations, individual Web sites, moderated mailing lists and even Web logs (or “blogs”), must offer a “right of reply” to those who have been criticized by a person or organization.

David Weinberger sottolinea sul suo blog che razza di scemenza sia questa. Difficile non essere d’accordo.

Un commento a “”

  1. Andrea dice:

    Mi sembra una sciocchezza perché imporre ai blog di offrire il diritto di replica significa anche attuare una sorta di controllo sui Blog, e forse la richiesta al titolare (del blog) di assumersi delle reponsabilità  giuriche, di conseguenza avremmo un direttore responsabile per ogni blog e i blog sarebbero considerati testate giornalistiche, in pratica arriveremmo al delirio.