13
Apr

LA (poca) TESTA di certi WEBDESIGNER

Oggi davo una occhiata a questo pregevole sito web che si autoelegge con un po’ di prosopopea “Il portale italiano dell’ICT“. Qualche programmatore geniale ha fatto di tutto – mi pare riuscendosi – per non consentire al lettore di linkare alcuna pagina interna. Volevo citare un articolo del fenomenale ” portale italiano dell’ ICT” su un altro sito leggermente piu’ frequentato che avrebbe portato da quelle parti molti contatti e magari anche qualche cliente ma ho rinunciato. Se si hanno idee del genere sul deep linking tanto vale rimanersene fra quattro gatti nel proprio piccolo orticello.

4 commenti a “”

  1. Fabrizio dice:

    :(((

    Io ho fatto un sito uggguale.

    Ti ho mandato via email il codicillo per generare i links.

    In generale non esiste modo per nascondere un link. Puo' essere fatto complicato, con html tutto incasinato o compresso, nomi di variabile assurde.

    Ma in generale puoi scrivere due righe in java per rimetterlo in ordine.

    Eppoi puoi sempre tracciare cosa passa sulla connessione ad internet.

    E comunque il programmatore l'ha sviluppato molto pulito, con tanto di commenti (in inglese o in italiano), con variabili dal nome significativo.

    E alla fine sono o post o get.. non si scappa.

  2. giangi dice:

    Mah, io non darei spazio a quel sito, non so se hai visto le cantonate che hanno preso… Seguilo per una settimana, ti tornera' il buonumore :D

  3. pierpaolo dice:

    sbaglio o il sito è slashdotted? :) massimo… sei come CowboyNeal! ;-)

  4. Lars dice:

    ma è facilissimo : )

    usi "send to a friend" così ti si apre la mail con il link, te lo copi e oplà !!

    cosa c'è di più semplice, logico, lineare!?!?