21
Mar

LE PRETESE dei CANTANTI

Questa e’ divertente e bisorrebbe farla leggere a Enzo Mazza della FIMI. Il professor Christos H. Papadimitriou dell’Universita’ di California ha appena scritto un libro “Turing” in via di pubblicazione per MIT Press. Nel testo ad un certo punto sono citati testi di una dozzina di canzoni pop, non piu’ di una riga di citazione per ogni pezzo. I legali dell’editore decidono cosi’ di chiedere una liberatoria per l’utilizzo dei testi agli aventi diritto. Spediscono 12 lettere dieci delle quali tornano indietro con un modulo da compilare con ulteriori informazioni. Una replica, da parte del rappresentante legale del gruppo dei Kinks chiede 10.000 dollari per la citazione della frase “help me, help me, help, me sail away” tratta dal brano “Sunny Afternoon”. Una lettera da parte dei Nirvana (verosimilmente da Courtney Love che detiene i diritti dei pezzi di Kobain) vieta la citazione della fondamentale frase:”polly says her back hurts” tratta dal brano dei Nirvana “Polly”. I legali di MIT press hanno poi nonostante tutto deciso che si tratta di materiale sottoposto al fair use e quindi pubblicheranno il testo cosi’ com’e’ senza ulteriori ridicole contrattazioni. (via Lessig Blog)

Commenti disabilitati

Commenti chiusi.