27
Feb

PICCOLA CRITICA

Porto una piccola critica alla organizzazione degli argomenti sul blog aggregator (con tutto il rispetto per Gino Roncaglia al quale mai e poi mai mi permetterei di fare alcun serio appunto ;)

blog

scienza e tecnologia

web cultura

hardware e software

web tecnica

Cinque diverse voci mi paiono un po’ troppe per segmentare gli argomenti di attinenza tecnolgica. Io mi ci perdo. Urge rielaborazione. Proporro’ qualcosa appena ho un po’ di tempo per pensarci. Sperando che 3G non si inbufalisca.

p.s. sono poi in attesa che qualcuno se ne esca con la solita cosa del fatto che chi organizza un servizio come l’Aggregator lo fa per un proprio misterioso interesse. Secondo i miei calcoli (basati su anni di esperienza in rete) qualcuno avrebbe gia’ dovuto scriverlo.

10 commenti a “”

  1. Massimo Moruzzi dice:

    secondo me lo fanno per poi venderci i banner di loghi e suonerie e diventare ricchi ;-)

  2. b.georg dice:

    io sono venuto a sapere che 3G ha un allevamento di ostriche ed e' anche iscritto a 6 bocciofile. Non vorrei fare dietrologia, ma qui qualcosa puzza (le ostriche)

  3. Gino dice:

    Ma come, non sapete?? Il blog aggregator è finanziato dalla CIA: hanno capito che molti dei nostri post (in particolare quelli di Personalità  confusa) sono in realtà  messaggi in codice, ma non sanno ancora chi si cela in realtà  dietro il Direttore Marketing (altro che grande vecchio!!)…

    Granieri, ovviamente, è un agente triplogiochista (ed è questa la vera ragione per cui lo chiamano 3G…) :-)

    Sulle categorie: è vero, forse c'e' un eccesso di categorie 'tecniche', ma considerate che al momento – se non sbaglio i conti – su 246 post quelle cinque categorie (e cioè il 31% delle categorie) 'assorbono' 97 messaggi (e cioè quasi il 40% dei messaggi), con la categoria più specifica di tutte, weblog, che (prevedibilmente) copre da sola il 30% dei post…

    Comunque il sistema delle categorie è senz'altro suscettibile di miglioramenti, ogni proposta è preziosa!

  4. gat dice:

    provate a vedere il sorgente dell'aggregator, ci saranno sicuramente scritte quali "fammi un bonifico sul c/c 30942093", "fuma marijuana" piuttosto che "mandami via mail la pass del tuo blogger pro".. oh, chi ve lo dice che il cervello non riesca a leggere anche parte di quel sorgente? ragazzi, non scherziamo eh..

  5. Seb dice:

    Chi organizza un servizio come l'Aggregator lo fa per un proprio misterioso interesse.

    Ecco l'ho detto io

    :p

  6. Seb dice:

    Ecco le categorie definitive di cui avete bisogno

    Arti & Intrattenimento (Libri, Musica, Film)

    Hobbies & Games

    Persone & Relazioni (Amore & Sesso)

    Auto & Motori

    Religione & Spiritualita

    Citta & Nazioni

    Internet Online/offline

    Computer & Tecnologia

    Business & Lavoro

    Sports & Divertimento

    Mangiare & Bere

    Benessere & Salute

    Storia, Scienza & Cultura

  7. Giuseppe Granieri dice:

    Una nota sul calcolo numerico fatto da Gino. Il peso della categoria Blog è dovuto al fatto che è l'unica (insieme a Racconti) invariata rispetto al vecchio sistema. Quindi contiene anche i post precedenti alle vecchie categorie :-)

    g.g.

  8. Gino dice:

    Giusto, mea culpa. In questo caso forse tocca aspettare un po' per vedere come si distribuiscono i post nelle nuove categorie.

  9. Marco dice:

    Eccoti servito (tratto da un commento anonimo su blog.it):

    Aggregator è una "United Blogzine of www" fatta di fuffa spicciola, con una cosa in comune con gli altri sistemi come blogbar e le varie top100.. più click, soprattutto a chi la gestisce.. Così si arriva ai soliti bannerini e dialer sui blog.. Siamo ad un bivio, non imboccate la strada sbagliata..

  10. Giuseppe Granieri dice:

    —–>