08
Feb

VARIE ed EVENTUALI del SABATO POMERIGGIO

– Oggi mi e’ arrivato uno spam italiano dal subject geniale: “Gentile Utente Telecom Italia”. Pensavo fosse mamma Telecom a scrivermi ma non era vero. Ci ho messo un istante a scaraventare nel cestino la mail ma intanto l’ho – per un attimo – aperta. E’ un primo passo. Se questi geniali marchettari spremono ancora un po’ le meningi magari la prossima volta riescono perfino a farmi leggere la prima riga.

********************

– E’ un po’ che non guardo i referrers. Mi rimane da capire come mai sui motori di ricerca la gente continui a immettere sempre le stesse parole. In ogni caso la palma per le migliori keyword (o le piu’ inquietanti) attraverso le quali si e’ giunti a Manteblog negli ultimi giorni va a :

Chiave=aumentare dimensioni pene con la mano senza scaricare programma

Chiave=il pene più lungo del mondo foto sopra i 30 cm documento scientifico

Chiave=sfondo desktop brigate rosse

********************

Paolo Attivissimo sul suo sito fa una lunga analisi su una delle ultime cantonate della stampa autorevole e bollinata. Le foto delle crepe sul Columbia erano – come molti sanno – dei falsi. Ci sono cascati quasi tutti, Repubblica e Corriere compresi. Qualcuno di voi ha per caso visto in giro (per esempio qui) una qualche minima smentita alle sciocchezze pubblicate?

********************

Luca Conti mi segnala l’ennesima lettera dell’editore di Affari Italiani che invita alla sottoscrizione del quotidiano on line. Un po’ per supportare la pluralita’ dell’informazione in rete (giustissimo) e un po’ perche’ :

“Se è gratis, c’è l’inganno”, diceva Ignazio Silone. I lettori lo stanno

capendo.”

Molto meno giusto. Io non ho idea se davvero i lettori lo stiano capendo (io per esempio lo sto capendo pochissimo) pero’ mi viene in mente la mail che mi scrisse qualche mese fa il direttore di uno dei piu’ grandi quotidiani online italiani, giornalista ritenuto autorevole e di vasta esperienza. L’inclito mi spiegava – a supporto di certe sue tesi sull’editoria online – che tutte le volte che qualcosa (in rete o fuori) ci viene presentato come gratuito, qualcuno ci sta “fottendo“. Il direttore in questione – a onor del vero – era disposto a concedere una qualche eccezione alle gratuita’ provenienti dai parenti e dagli amici ma per il resto la sua idea su come galleggiare nel mondo crudele era chiara e si potrebbe riassumere cosi’: padella nel culo e via andare. Tutto sommato Silone esprimeva i medesimi concetti con una quota di eleganza in piu’.

3 commenti a “”

  1. b.georg dice:

    Forse la sua era una consapevolezza autobiografica (la malizia è il vedere negli altri il proprio peccato). Nel qual caso c'è da supporre che facendoci pagare voglia commettere il medesimo peccato (fotterci) ma stavolta senza nemmeno dissimularlo…

  2. Massimo Moruzzi dice:

    > In un mese crescita del 500% degli abbonati di Affari.

    una crescita del 500% fa davvero molto figo, soprattutto se non si danno numeri. Yeah, come ai tempi della new economy!

    chissà  se si aspettano una crescita del 500% anche il prossimo mese… o magari per sempre 500% sul mese prima! ;-)

  3. simona dice:

    àˆ arrivata anche a me è arrivata l'email "gentile utente telecom italia". Peccato che io non sia mai stata utente telecom, e, a dirla tutta, a volte non sono neanche gentile :DDDD

    Ho fatto il record di cestinatura spam. Neanche "la fica in diretta" con le tre porcelline che vogliono conoscermi (?!?!!? ma andiamo, non sarebbe il caso di mandarmi 3 porcellini :D ???!!!??) ho cestinato così velocemente :D