31
Gen

COMPUTING DISTRIBUITO

Il mio computer casalingo partecipa ormai da molto tempo al progetto di ricerca sul cancro del dipartimento di chimica dell’Universita’ di Oxford donando i cicli di inattivita’ della mia CPU. Oggi la United Device, che gestisce tecnicamente il servizio, mi scrive per chedermi se intendo partecipare anche ad un progetto secondario:

Next week we will launch a new Internet-based research project using the LigandFit application to screen approximately 35 million potential drug molecules against several virus structures that could be used for bioterrorism.

Non so com’e’ ma ho qualche perplessita’.

Un commento a “”

  1. Anonimo dice:

    vedi se il mittente è fidato, vedi se ci sono info sulla pagina del progetto a cui partecipavi. C'è da fidarsi e vedi a che link ti mandano