26
Gen

HACKER del TELEFONO

Oggi su Repubblica c’e’ un gustoso pezzo sulla querelle Hacker contro Visca. Caso chiuso. L’hacker e’ stato preso. Si tratta di un quarantenne milanese che ha ascoltato cosa accadeva a casa Visca attraverso il telefono messo giu’ male dal conduttore radiofonico. Il caso di spionaggio via Internet come si vede e’ ridicolo il giusto. “Scoperto l’hacker che lo minacciava” titola Repubblica. Gli uomini della polizia postale dopo aver fatto irruzione a casa del molestatore hanno chiesto con insistenza se possedesse una webcam. L’uomo e’ ipovedente e la ricerca di una webcam ( a chiudere l’assurdo teorema dell’hacker che via internet osservava la sua vittima) ha qualcosa di tragicamente comico. Nel computer del sospetto sono state trovate alcune mail inviate a Visca. Nonostante l’evidenza della assurdita’ della teoria secondo la quale il giornalista fosse spiato attraverso il PC il magistrato ha disposto una perizia sul PC del sospetto. Io comunque ho vinto la scommessa. Un vero peccato che nessuno abbia voluto scommettere.

2 commenti a “”

  1. Massimo Morelli dice:

    Avresti dovuto darla 100 a 1

  2. mr_setter dice:

    scusa Mantellini ma l'avrei vinta anch'io !

    bastava ascoltare il programma Fabio e Fiamma

    alla radio….

    :-))