24
Nov

PALLE e LAPTOP

Secondo una lettera pubblicato pare sulla rivista scientifica inglese The Lancet e ripresa da Wired uno scienziato svizzero scrivendo con il suo portatile appoggiato sulle ginocchia si sarebbe talmente scaldato scroto e pene da sviluppare una vistosa flogosi purulenta della cute. Con mutande e calzoni si chiede l’articolista di Wired? Dopo un’ora sola di utilizzo? Il dibattito e’ aperto. E con esso l’era del dangerous computing.

Un commento a “”

  1. Poldo dice:

    Ma solo colpa del laptop o anche di quello che scriveva?

    Ma il PC andava a carbon coke?