23
Nov

UN PARERE INTERESSATO?

Uno studio di Microsoft afferma che gli sforzi per bloccare lo scambio di musica online sono destinati a fallire. E’ un parere condivisibile tuttavia nel caso di MS sembra anche per piu’ ragioni un parere interessato. MS non ha attualmente nessun interesse al fatto che i CD audio non saino riproducibili su PC. Se cio’ non bastasse nell’immediato futuro un eventuale (improbabile) successo delle tecnologie DRM ostacolerebbe di molto la diffusione di Palladium.

Record industry attempts to stop the swapping of pop music on online networks such as Kazaa will never work.

So says a research paper prepared by computer scientists working for software giant Microsoft. (via BBCnews)

Commenti disabilitati

Commenti chiusi.