13
Nov

PIRLOLOGIA

Non richiesto dico pure io “la mia” sulla faccenda della querela da 100mila euro dell’Ing. Castelli a Franca Rame di cui parla oggi Natalia Aspesi su Repubblica. Io immagino che cosi’ come sono state pronunciate le parole della Rame nei confronti del Ministro siano state effettivamente un poco offensive. E non credo aiuti la causa il fatto che la Aspesi nell’articolo canzoni il cognome di uno degli avvocati querelanti. Anche discutere dell’etimologia della parola Pirla mi pare francamente inutile. Perche’ se uno e’ pirla e’ pirla. Insomma il mio parere e’ che Franca Rame abbia offeso il nostro occhialuto Guardasigilli anche se solo un pochino…..e in ogni caso, considerando le enormi sciocchezze che Castelli ha sparato sulle carceri da quando il manuale Cencelli della nuova era Berlusconi ha messo un esperto di acustica al Ministero della Giustizia, credo che tutto sommato la Rame abbia fatto bene. In caso di condanna sono quindi disposto a contribuire (nel mio piccolo) al risarcimento. Di cuore.

Un commento a “”

  1. Anonimo dice:

    ciao! sono francese e voglio conoscere la significazione della parola "pirla", so che si tratta di un insulto ma vorrei la traduzione; grazie