09
Nov

CRISI DoCoMo e moh?

Per un paio d’anni i nostri amministratori delegati della telefonia mobile ci hanno fatto una “testa tanta” sull’esperienza giapponese. Su come laggiu’ l’UMTS fosse ormai diffusissimo e su come il travolgente successo dell’operatore nipponico facesse aumentare a dismisura l’attesa europea per futuri incredibili guadagni. Io ogni volta che leggevo De Benedetti fare l’apologia di DoCoMo e delle sue foto via cellulare, non riuscivo a non pensare al Karaoke di Fiorello e forse una ragione – lo dico col senno di poi – c’era. Sul Financial Times di ieri c’e’ la notizia che DoCoMo nella prima meta’ dell’anno ha perso il 95% dei suoi utili netti, anche in relazione a costosi investimenti effettuati oltreoceano. Presto! Qualcuno dia una cartina geografica ai nostri profeti dell’UMTS: urge trovare un’altra esperienza vincente da usare come paradigma.

Commenti disabilitati

Commenti chiusi.