03
Nov

MORELLI SUPER

Ho appena finito di leggere una cosa che mi era sfuggita. E si sa, sono le cose migliori che sfuggono per prime(?). Alludo al formidabile decalogo di Massimo Morelli su come sfuggire da La Notizia. Massimo propone la INAT (che detta cosi’ sembra una tassa comunale) la Indifferenza Attiva. E a me pare una grande idea espressa con una ironia notevole. Fine dello sbrodolamento (e inizio del quoting).

Ignorate La Notizia con tutte le vostre forze.

Non è impossibile. Cambiate sistematicamente canale. Spegnete la radio. Anche se dovete alzarvi in piedi, è un piccolo sforzo ma ne vale la pena. Se in treno ne sentite parlare cambiate scompartimento. Se qualcuno ne parla in compagnia cambiate argomento (può non essere facile, lo so. La mia tecnica è dire qualcosa di spaventosamente cinico prima, in modo che risulti imbarazzante ritirare fuori l’argomento. “Sì. Ha ucciso i genitori ma almeno non era milanista” oppure “è certamente colpevole, ha preso Taormina come avvocato”). Se vedete Vespa cambiate canale, se vedete Fede cambiate canale. Se vedete Biscardi cambiate canale. Se chi non sopportate parla su tutti i canali (e in questi giorni non è impossibile) spegnete la tele e aprite un libro. Non vi morderà . Nei giornali non leggete nemmeno i titoli sulla Notizia. Aprite i giornali dal fondo (tanto lo so che lo fate lo stesso).

Commenti disabilitati

Commenti chiusi.