01
Ott

BANDA LARGA e POPULISMO

Non sono ancora chiari i termini della questione ( e oltre alla parole del fin troppo loquace Ministro delle Comunicazioni Gasparri non se ne sa molto) ma se davvero il governo incentivera’ lo sviluppo della larga banda regalando 75 euro una tantum a chi installera’ una linea veloce (non si sa del resto nemmeno quali tecnologie vadano considerate tali) il provvedimento oltre che inutile sara’ anche ridicolo. Poiche’ il problema centrale non e’ convertire i recalcitranti alle meraviglie dell’adsl ma portare la larga banda dove ora (e per molto tempo ancora) non sara’ disponibile. Quacuno lo spieghi al ministro se puo’.

Io in ogni caso scommetto 1 euro con chiunque ami il rischio che il provvedimento alla fine non ci sara’.

Un commento a “”

  1. Massimo Moruzzi dice:

    è ovvio che non si farà .

    ma se mi dai una quota di 5:1 io un euro lo scommetto volentieri :)