13
Set

KAZAA in TRIBUNALE

Gli industriali del disco e del cinema statunitensi hanno oggi presentato una istanza in tribunale perche’ vengano bloccati in via preventiva i sistemi di file sharing P2P, Kazaa. Music City e Grokster. Secondo i legali di RIAA e MPAA i cloni di Napster dovrebbero essere spenti “prima” di qualunque giudizio in tribunale estendendo ad essi le motivazioni che portarono a suo tempo al blocco di Napster. Nel lungo elenco di motivazioni portate a sostegno di tale tesi ne segnalo una ridicola:

Kazaa, Grokster and MusicCity are earning millions of dollars from the service;

Secondo CNET, il client di Kazaa e’ stato nell’ultima settimana scaricata solo dal sito americano download.com 2.727.835 volte.

Commenti disabilitati

Commenti chiusi.